Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo di Miramare RN

SCUOLA PRIMARIA STATALE "VILLAGGIO NUOVO"

SCUOLA PRIMARIA STATALE "VILLAGGIO NUOVO"

Creata il 28-04-2014 alle 05:56 da segreteria

Il plesso serve il territorio compreso tra la zona mare a Est, Fiabilandia a Sud, il Villaggio del Sole ad Ovest ed il Parco Comunale a Nord.
Le classi, dalla prima alla quinta, sono 10.
Il plesso è  dotato di un aula multimediale e una piccola aula per i bambini portatori di handicap attrezzata con computer e strumentazione adeguata .

SCUOLA PRIMARIA STATALE "VILLAGGIO NUOVO"

Contatti

Gli alunni

Compito della scuola primaria è la promozione della prima socializzazione e alfabetizzazione culturale. La frequenza è obbligatoria per i bambini dai 6 agli 11 anni, ma l'obbligo scolastico può essere assolto anche con la frequenza a scuole private, oppure con l'istruzione in famiglia. In questi casi, lo Stato si riserva il diritto di controllare attraverso esami finali, i livelli di competenza acquisiti dagli alunni. Ogni classe accoglie un numero di alunni non superiore a 25, con un limite di 20 per le classi in cui sia presente un portatore di handicap (per il quale è prevista la presenza di un insegnante di sostegno con il compito di favorire i processi di inserimento e di apprendimento). Tre insegnanti ogni due classi svolgono attività didattiche per 27 ore settimanali, che diventano 30 nel secondo o terzo anno per l'introduzione dello studio di una lingua straniera. I programmi prevedono l'insegnamento della lingua italiana, di una lingua straniera, della matematica, delle scienze, di storia e geografia, di studi sociali, dell'educazione al suono, dell'educazione all'immagine, dell'educazione motoria , della religione (facoltativa). L'anno scolastico inizia in genere a metà settembre e finisce a metà giugno. Al termine del quinto anno gli alunni accedono alla scuola secondaria di 1° grado.

Gli insegnanti

Gli insegnanti di scuola primaria operano con bambini di età compresa fra i 6 e gli 11 anni e provvedono a una prima alfabetizzazione culturale nell'ambito dell'istruzione obbligatoria. Essi promuovono l'acquisizione di un primo livello di abilità e conoscenze relative al mondo umano e naturale. Parte del lavoro dell'insegnante si svolge fuori della classe e prevede la programmazione e il coordinamento del lavoro con gli altri docenti, la preparazione delle lezioni e delle attività, la correzione delle prove scritte e grafiche, la partecipazione a corsi di aggiornamento, gli incontri con i genitori, le iniziative didattiche esterne alla scuola e la presenza nelle attività previste nelle scuole a tempo pieno. Si tratta di un lavoro che si svolge principalmente in forma continuativa, dipendente e a tempo pieno. Nelle scuole statali l'insegnante di scuola primaria ha un orario di insegnamento di 22 ore settimanali più 2 ore di programmazione didattica in orario extrascolastico (per 5 o 6 giorni alla settimana a seconda dell'organizzazione scolastica) e di 20 ore mensili non di insegnamento (attività funzionali all'insegnamento). Le attività di insegnamento si svolgono per almeno 200 giorni all'anno nel corso di 10 mesi ed il loro calendario varia nelle diverse regioni.

Orari

Le lezioni si svolgono dal lunedì al sabato per tutti gli alunni dalle ore 8 alle ore 13.

Immagine 1
Disegno

Immagine 2
Disegno della scuola

Immagine 3
Disegno di Alina

Immagine 4
Disegno di Giacomo

Immagine 5
Attività

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013